Venerdì, 26 Febbraio 2021 13:27

Subwoofer allo stato dell'arte

L'offerta prodotti di Pixel Engineering è ampia e varia in tutte le sezioni, così da poter offrire a tutti i nostri clienti la giusta soluzione per ogni esigenza e per ogni fascia di prezzo.

Quello dei subwoofer è un settore, all'interno della nostra offerta generale, altrettanto ampio e ben diversificato per dimensioni, prestazioni e costo con prodotti che possono completare sistemi e impianti stereo, Home Theatre e Home Cinema per spingersi fino alle richieste dei professionisti della custom installation.

 

 

DALI

Meno focalizzata sul tema subwoofer, ma con un know-how in campo elettroacustico in generale da primi della classe, Dali affianca alle sue tante linee di diffusori a gamma intera una piccola serie di speaker per la gamma bassa. Sei modelli che per le loro caratteristiche e prestazioni possono essere utilizzati sia in sistemi stereo che per soluzioni Home Theatre.

Tra i subwoofer più compatti di Dali, il C-8 D utilizza un woofer da 200 mm in configurazione down-firing insieme al condotto reflex. L’amplificatore dedicato eroga 170 watt RMS e 220 di picco.

vai al Dali C-8 D

Musica e colonne sonore, entrambi di qualità e potenza, sono l'obiettivo del SUB E-9 F, al quale risponde con una dotazione di livello elevato. A cominciare da un woofer da 225 mm di diametro in alluminio a lunga corsa, con una sezione di potenza integrata da 225 watt in Classe D, con accordo reflex a 39 Hz, magnete a quattro strati.

vai al Dali SUB E-9F

Il SUB E-12 F può essere utilizzato in qualsiasi altro sistema HT o stereo a due canali, grazie agli ingressi e le regolazioni di tipo universali. Woofer da 300 mm di diametro in alluminio a lunga corsa, con una sezione di potenza integrata da 220 watt in Classe D, con accordo reflex a 36 Hz, magnete a quattro strati.

vai al Dali SUB E-12 F

Si colloca a metà della linea dei subwoofer di Dali il modello K-14 F. In evidenza il suo imponente woofer da 350 mm a lunga corsa collocato sul pannello anteriore del cabinet. La membrana è realizzata in alluminio in un solo pezzo cosi da avere una superficie il più possibile rigida e priva di punti di debolezza. Sezione di potenza da 450 watt RMS in Classe D.

vai al Dali K-14 F

Dali ha progettato l’M-10 D con l’obiettivo di creare un subwoofer dedicato alla sala cinema: cabinet, altoparlante e sezione elettronica sono dimensionate per assecondare elevate pressioni sonore e risposta in frequenza da...infrasuoni. Woofer da 250 mm con membrana che vede uno strato di fibra di carbonio abbinato ad uno di polpa di cellulosa. Sezione di potenza da 300 watt RMS in Classe D 500 watt di picco.

vai al Dali M-10 D

 

 

Subwoofer ad alte prestazioni il SUB P-10 DSS, adatto per sistemi HT di elevato livello qualitativo e di potenza ma anche per impianti stereo ad alte emozioni. Dali ne consiglia l'uso in coppia. Anche se è sostanzialmente compatto a bordo del SUB P-10 DSS ci sono ben tre altoparlanti: un woofer da 250 mm con cono in fibra di carbonio e due radiatori passivi di pari diametro e qualità. La sezione di potenza eroga fino a 500 watt in Classe D.

vai al Dali SUB P-10 DSS

 

il profilo del subwoofer Dali SUB P-10 DSS con il woofer attivo che emette verso il pavimento e i due radiatori passivi ai lati

 

 

 

BLUESOUND

Il partner perfetto per estendere la gamma bassa dei diffusori, streaming player e sistemi Home Theatre di Bluesound. Il nuovo Pulse Sub+ utilizza un woofer da 200 mm con sezione di amplificazione da 150 watt nominali (200 di picco) con l'importante supporto di un potente DSP.

Anche questo, come tutti i prodotti Bluesound, può essere inserito in rete, calibrato e controllato via dispositivi mobile con app BluOS Controller. La stessa app permette, tra le tante funzioni, di inserire nello stesso sistema una seconda unità di Pulse Sub+ per dare maggiore corpo e profondità alla gamma bassa.

vai al Bluesound Pulse Sub+

 

il Pulse sub+ abbinato alla soundbar Pulse Soundbar 2i per formare la perfetta coppia da abbinare al TV

 

 

PSB

La sezione dei subwoofer di PSB è estremamente eterogenea, ricca di soluzioni applicabili in diversi ambiente e sistemi.

SubSeries

Tipicamente da sistema stereo o Home Theatre i tre modelli della SubSeries che sfruttano per la parte elettronica la stretta collaborazione con i tecnici NAD, quindi sezione di amplificazione in Classe D ad alta efficienza con stadio di uscita a MosFet. Accanto alle tradizionali connessioni la SubSeries aggiunge anche un USB solo alimentazione dove è possibile collegare l'RT100, l'adattatore dedicato che permette di collegare il subwoofer al sintoampli HT in modalità wireless.

Nella serie sono presenti i modelli:

SubSeries 450: woofer da 300 mm, due radiatori passivi da 250 mm con sezione di potenza da 400 watt RMS

vai al PSB SubSeries 450

SubSeries 350: woofer da 300 mm con sezione di potenza da 300 watt RMS

vai al PSB SubSeries 350

SubSeries 250: woofer da 250 mm con sezione di potenza da 200 watt RMS

vai al PSB SubSeries 250

 

 i tre modelli di PSB SubSeries

 

 

Alpha S

La serie Alpha continua la tradizione di PSB di diffusori dal costo alla portata di tanti ma con un bagaglio tecnico elevato e quindi prestazioni riscontrabili in prodotti di livello superiore.

Nella serie sono presenti i modelli:

Alpha S10: woofer da 250 mm con sezione di potenza da 150 watt RMS

vai al PSB Alpha S10

Alpha S8: woofer da 200 mm con sezione di potenza da 150 watt RMS

vai al PSB Alpha S8

 

Custom Sound

Tre prodotti che rappresentano altrettanti modi per ridurre la presenza di un subwoofer in ambiente: dalla scomparsa totale alla minimizzazione del suo ingombro.

Per la sua peculiare struttura il CSIR SUB si presta a diverse soluzioni di installazione. Box dalla profondità molto ridotta (siamo a 133 mm) nonostante a bordo ci sia un woofer da 250 mm: in questo modo possiamo utilizzare il CSIR SUB sia tradizionalmente in-room (con la base d'appoggio fornita), ma anche agganciato alla parete (con staffe dedicate), oppure in orizzontale nascosto sotto un divano o dove lo spazio lo permette.

vai al PSB CSIR SUB

CSIW SUB28: subwoofer per l'uso in-wall, con doppio woofer da 200 mm caricato in sospensione pneumatica con cono in polipropilene e sospensione in gomma. I ganci per il fissaggio in parete sono in nylon e offrono una elevata forza di ancoraggio.

vai al PSB CSIW SUB28

CSIW SUB10: Subwoofer per l'uso in-wall per muri a secco, con woofer da 250 mm con cono a profilo piatto in fibra di vetro e schiuma di polimeri. Staffe con elementi elastici in gomma che bloccano il subwoofer: in questo modo le vibrazioni non vengono propagate a tutto il muro, e quindi non disturba le stanze adiacenti. Soluzione particolarmente indirizzata alle nuove costruzioni o alle grandi ristrutturazioni dove l'installatore ha ampio margine di lavoro per collocare i prodotti.

vai al PSB CSIW SUB10

 

il subwoofer PSB CSIW SUB10 con il suo sistema di aggancio elastico alle travi del muro a secco 

 

 

 

 

 

 

Letto 169 volte Ultima modifica il Martedì, 13 Aprile 2021 21:54