Mercoledì, 25 Novembre 2020 19:09

Bluesound Pulse Sub+, smart e wireless

Il Pulse Sub+ è elegante e compatto allo stesso tempo per cui possiamo scegliere liberamente se lasciarlo in bella vista o se nasconderlo in spazi ristretti.

Per la sua installazione in ambiente abbiamo diverse opzioni: semplicemente "in piedi" come un subwoofer tradizionale appoggiato sul lato piccolo, oppure "sdraiato" sul lato più grande, in entrambi i casi utilizzando i grandi piedi in gomma con attacco magnetico che isolano per bene il telaio dal pavimento ed evitano l'innesco di fastidiose risonanze e vibrazioni.

 

 

Queste due soluzioni di installazione ci permettono di nascondere Pulse Sub+ in ogni angolo della sala d'ascolto: dietro una tenda o anche sotto il divano, per cui diventa di fatto invisibile. In bella vista se, invece utilizziamo l'altra possibilità di installazione: quella agganciata alla parete a qualsiasi altezza è più comodo grazie alla staffa dedicata e fornita. In questo modo diventa quasi un elemento di arredo, grazie al design da prodotto moderno ed elegante.

 

 

Ogni installazione è semplificata dalla mancanza del cavo di segnale: Pulse Sub+ da prodotto smart e come da buona tradizione di Bluesound è wireless e "dialoga" con gli altri componenti della stessa azienda (diffusori, streaming player e sistemi Home Theatre) proprio senza fili, utilizzando il collegamento WiFi 802.11ac. Chi vuole può lo stesso utilizzare il cavo, in questo caso un Ethernet per entrare nella porta di rete o un mini-jack analogico.

 

 

Anche questo, come tutti i prodotti Bluesound, può essere inserito in rete, calibrato e controllato via dispositivi mobile con app BluOS Controller. La stessa app permette, tra le tante funzioni, di inserire nello stesso sistema una seconda unità di Pulse Sub+ per dare maggiore corpo e profondità alla gamma bassa. 

A bordo il woofer da 200 mm con sezione di amplificazione da 150 watt nominali (200 di picco) con l'importante supporto di un potente DSP. Elevata potenza di calcolo che arriva dall'implementazione nell'elettronica di un processore ARM Cortex A9 1GHz: un vero e proprio computer che tiene sotto controllo le prestazioni del subwoofer, ne ottimizza le prestazioni e ne semplifica l'inserimento in una rete locale. 

 

 

APPROFONDISCI BLUESOUND PULSE SUB+

 

 

Letto 166 volte Ultima modifica il Giovedì, 03 Dicembre 2020 20:19