Mercoledì, 02 Settembre 2020 08:45

NAD T 778, l'HT allarga gli orizzonti

Un amplificatore multicanale per Home Theatre che sa fare anche molto altro: connessione wireless BluOS, correzione ambientale Dirac Live e una sezione di potenza raffinata e muscolosa.

Dolby Atmos ma anche slot MDC, integrazione con terze parti, Dirac Live, assistenti vocali, BluOS, audio HD e tanto altro. Il T 778 porta l’Home Theatre ad un livello di coinvolgimento della famiglia ancora più elevato, ancora più ricettivo delle nuove tecnologie e dei nuovi modi di gestire l’audio e il video ad alto tasso di emozioni. Un prodotto perfetto per l’home entertainment per tutta al famiglia ma con gli strumenti e le tecnologie giusti per soddisfare le esigenze della custom installation professionale.

 

 

Struttura a 7.2.4 canali per il nuovo riferimento della linea Home Theatre di NAD, con switching HDMI 4K pass-through con HDCP 2.2, 4:4:4, High Dynamic Range e supporto per Dolby Vision, CEC/ARC. Decodifica audio per Dolby Atmos, Dolby TrueHD e DTS Master Audio. Potenza nominale di 9x85 watt, ma da buona tradizione NAD il T 778 nei momenti di maggior richiesta provvede ad erogare una extra-potenza che tocca i 165 watt su 8 ohm e 280 watt su 4 ohm per ciascuno dei canali. Stadio finale in Hybrid Digital, la soluzione di NAD in collaborazione con Hypex che ottimizza le prestazioni della Classe D ma soprattutto riduce la distorsione e mantiene ampia la gamma audio riprodotta, a prescindere dai diffusori collegati.

Il T 778 è controllabile, oltre che dai comandi sul pannello frontale e via telecomando, dall’app BluOS Controller disponibile per dispositivi iOS, Android, Kindle Fire e da computer Windows e MacOS. Nel T 778 sono due i moduli MDC presenti sul pannello posteriore: il primo è occupato di default dal modulo VM 310 (quello che conta 5 HDMI in, 2 HDMI out, porta di rete e ingresso USB-B) il secondo è a disposizione per ulteriori espansioni e nuove connessioni.

 

 

Nel T 778 è integrato BluOS, il sistema operativo che NAD e Bluesound hanno sviluppato per realizzare un’efficiente rete wireless con gestione di file audio in alta risoluzione e MQA (Master Quality Authenticated) tra componenti NAD, Bluesound e Dali compatibili. Con BluOS è possibile accedere a tanti servizi di streaming come Tidal, Deezer, Qobuz, Amazon HD, Spotify, Amazon Music, Slacker, TuneIn e altri. Anche nel T 778 è stato implementato Dirac Live, quello che si sta dimostrando il più potente, completo e flessibile sistema consumer per la correzione acustica ambientale.

 

 

 

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO DEL NAD T 778

 

 

 

 

Letto 74 volte Ultima modifica il Mercoledì, 02 Settembre 2020 09:04