Lunedì, 30 Marzo 2020 15:13

Dali Phantom M: il gran suono invisibile

Nuova serie di diffusori da incasso per DALI: linea Phantom, modelli M-375 e M-250.

 

I nuovi arrivati si collocano tra i top di gamma della serie Phantom S e Phantom H, con caratteristiche tecniche e possibilità d'uso molto più vicine ai modelli di riferimento della produzione da incasso. Il punto dei forza dei due Phantom M è la loro compattezza in rapporto alla dotazione di altoparlanti: profondità di installazione di soli 100 mm e una larghezza di appena 226 mm per entrambi i modelli.

L'M-375 in questo spazio riesce a concentrare un woofer da 180 mm, una coppia di passivi da 180 mm e l'unità medio-alti con tweeter a cupola e tweeter a nastro, quella utilizzata nei migliori diffusori di DALI. I tre woofer (quello attivo e i due passivi) hanno un profilo del cono molto poco pronunciato: un elemento che contribuisce a mantenere ridotta la profondità dell'altoparlante e di conseguenza del box che li contiene.

 

 

Anche questi altoparlanti, come i loro simili dei diffusori in-room, hanno il cono realizzato con il tipico impasto di fibre di legno; bobina mobile ultra-leggera con filo in rame e alluminio; sistema magnetico SMC Soft Magnetic Compound che massimizza la conduttività e migliora le prestazioni dinamiche. Il modulo tweeter a cupola/tweeter ibrido può essere ruotato sul suo asse per avere più possibilità di installare in diffusore in orizzontale o verticale così da lasciare ampie soluzioni di collocazione in ambiente in relazione al tipo di utilizzo.

Per il più piccolo Phantom M-250 una coppia woofer da 180 mm e il tweeter a cupola da 28 mm. Tutto il l diffusore può essere ruotato per avere più possibilità di installazione in orizzontale o verticale così da lasciare ampie soluzioni di collocazione in ambiente in relazione al tipo di utilizzo.

 

 

 

MAGGIORI INFORMAZIONI SU DALI PHANTOM M375
MAGGIORI INFORMAZIONI SU DALI PHANTOM M250
MAGGIORI INFORMAZIONI SU TUTTA LA SERIE DALI PHANTOM

 

 

 

Letto 234 volte Ultima modifica il Mercoledì, 01 Aprile 2020 14:33